Hyundai arriva anche nello spazio: 3 cose che non sapevi sul marchio sudcoreano

Image

Guida autonoma, idrogeno, robotica e mobilità aerea avanzata: Hyundai guarda al 2024 puntando su un’architettura modulare di nuova generazione dedicata ai veicoli elettrici, al rafforzamento della capacità di produzione di quest’ultimi e alle capacità di sviluppo delle batterie. Ma il suo impegno non finisce qua: la casa automobilistica coreana, acquistabile a Roma dal gruppo IWR Automotive, leader nel settore, è impegnata su più fronti verso l’innovazione e con uno sguardo al futuro. Ecco 3 cose che non sapevi sul brand Hyundai:

➡️ Hyundai punta alle stelle: nel 2024 il SUV per la Luna

Hyundai si prepara a mettere piede sulla Luna: il “SUV per la Luna” del marchio sudcoreano sarà pronto entro il 2027 e avrà tutto l’occorrente per muoversi sul Satellite e supportare gli astronauti. L’obiettivo è quello di costruire un rover lunare col logo del brand coreano. Verranno utilizzate diverse componenti già impiegate sulle auto del Gruppo, come motori elettrici, ruote, batterie, parti di sospensioni, sensori, telecamere e tanto altro. Il progetto è supportato da numerosi enti, come l’Istituto di Astronomia ed Esplorazione Spaziale coreano, l’Istituto di Ricerca Aerospaziale coreano e l’Istituto di Ricerca sull’Energia Atomica del Paese asiatico. Il modello dovrebbe essere pronto entro la seconda metà del 2024, mentre una versione definitiva “pronta al decollo” è prevista nel 2027.

➡️ Healthy Seas: il progetto di recupero della plastica dal mare per gli interni delle vetture

Lo sapevi che i tappetini e altri componenti interni delle Ioniq 5 e Ioniq 6 sono prodotti dalla plastica recuperata dal mare? Grazie alla collaborazione con l’ONG Healthy Seas, Hyundai dona ha una seconda vita ai rifiuti in plastica che inquinano gli oceani e, dal 2021 vengono impiegati per realizzare l’ECONYL, un tessuto simile al nylon, da cui vengono prodotti alcuni elementi degli interni Hyundai. Sostenibilità non significa solo eleminare i motori endotermici: questo esempio virtuoso di economia circolare e tutela dell’ambiente marino, fanno del brand un modello in materia di sviluppo di soluzioni di mobilità senza emissioni per rendere il mondo un posto migliore per le generazioni future.

➡️ Non solo vetture: Hyundai tra le prime acciaierie del mondo

Hyundai Motor è l’unica casa automobilistica al mondo che produce acciaio per le proprie autovetture e si colloca nella Top10 delle maggiori acciaierie mondiali e al secondo posto di quelle coreane. In prima linea nello sviluppo di una nuova gamma di acciai strutturali utilizzati nel settore edile, l’impegno di Hyundai Steel ha anche reso possibile la realizzazione del primo acciaio strutturale sismico della Corea con il marchio H CORE, resistente ai terremoti offrendo prestazioni e sicurezza avanzate.