Iwr Jaguar Land Rover Cup, test drive di lusso ed elettrico all’Olgiata

Test drive esclusivi in vista della svolta elettrica che sta vivendo il mondo dell’automobilismo: il torneo di golf IWR Jaguar Land Rover Cup, in programma domenica 19 settembre a partire dalle 7.30 all’Olgiata Golf Club, consentirà ai partecipanti di testare le vetture più moderne ed esclusive della concessionaria IWR Automotive di via della Magliana e via Bissolati. A disposizione dei golfisti, oltre al Defender 90 in esposizione permanente, raggiungeranno il circolo le richiestissime E pace e I pace, auto elettrica di lusso per eccellenza. Non possono mancare i fiori all’occhiello del mondo Land Rover: il Velar e l’Evoque, anch’esse a disposizione dei partecipanti per esclusivi test drive.

“Quella della concessionaria IWR Jaguar Land Rover è una presenza costante nel nostro circolo – specifica il direttore dell’Olgiata Golf Club Corrado Graglia -. Il marchio ha deciso di legarsi al circolo e il circolo al marchio: l’incontro tra sport e motori ha sempre un fascino importante ed è apprezzato dai soci. Anche la presenza fissa di una vettura lasciata in visione crea grande interesse”. Non mancheranno gadget esclusivi targati Jaguar Land Rover e gli inimitabili premi che verranno consegnati a fine giornata.

Il torneo a coppie è aperto a tutti: basterà iscriversi tramite la segreteria del circolo (segreteria@olgiatagolfclub.it o telefonicamente allo 06 30889141). “Grazie alla partnership con IWR Automotive si è creato un forte senso di appartenenza – garantisce ancora Graglia -. Io stesso guido una Land Rover e far parte di questa community crea un coinvolgimento simile a quello che nasce all’interno di un circolo sportivo. Non è solo una macchina, è un marchio, uno stile, una famiglia. Basti pensare che Jaguar nasce come marchio della famiglia reale: essere qui vuol dire raggiungere una certa classe, un certo ambiente. Io sono entrato in questo mondo perché a mia moglie piace questa macchina ma al di là dell’estetica è lo stile inconfondibile che ci lega”.